ADHD e Comportamento violento in Classe: soluzioni

Visite: 992
ADHD a Scuola comportamento violento

I bambini con disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) sono spesso etichettati come aggressivi, prepotenti, violenti o provocatori a causa delle loro azioni impulsive.

Nel giudicarli l'impulsività spesso prevale sulle loro qualità.

 

SOLUZIONI IN CLASSE

 

  • Affiggere Pubblicamente le regole consente ai bambini di sapere cosa ci si aspetta da loro ed è un promemoria visivo per coloro che agiscono prima di pensare.
    Alcuni bambini hanno bisogno di "schede comportamentali" ("Alza le mani prima di parlare", ecc.)
    Può essere utile incollare le schede su un foglio di carta che rimane sulla scrivania durante la lezione, ma può essere conservato all'interno della scrivania.

 

  • Scrivere il programma giornaliero sulla lavagna e cancellare i vari punti man mano che vengono completati, per dare agli studenti con ADHD un senso di controllo sulla loro giornata. Avvertire la classe in anticipo su eventuali revisioni della routine quotidiana.

 

  • Per evitare crisi dovute al passaggio da un attività all'altra (un altro punto di stress), dare alla classe un avvertimento di cinque minuti, quindi un avvertimento di due minuti dalla fine dell'attività, in modo che i bambini con ADHD abbiano tempo sufficiente per interrompere un'attività e avviarne un'altra.

 

  • Avere un piano pronto  nei casi di mancata pianificazione potrebbe evitare lo scatenarsi di una reazione impulsiva. Ad esempio al bambino con ADHD può essere dato un lavoro speciale di responsabilità, per aiutarlo a rimanere concentrato sull'autocontrollo.

 

  • L'intervento disciplinare può e deve essere utilizzato in determinate situazioni. Mentre l'ADHD è una spiegazione per il cattivo comportamento, non è mai una scusa.
    L'ADHD può spiegare perché Marco ha colpito Andrea, ma non è  l'ADHD ad aveglielo fatto fare.
    I bambini con ADHD devono comprendere la loro responsabilità e controllarsi. L'intervento disciplinare deve essere immeditato, breve e veloce.

 

  • Congratularsi immediatamente  quando i bambini con ADHD si comportano bene, o quando fanno qualcosa di valido.
    Sottolineare in modo specifico cosa stanno facendo bene (Ade esempio come sanno aspettare il proprio turno).

 

  • Con i bambini più piccoli è utile affiggere pubblicamente i Comportamenti positivi ("Rispetta gli altri", "Parla bene", "Utilizza una voce interna") come promemoria visivi.

 

  • I bambini più piccoli spesso rispondono a un "sistema a punti", nel quale guadagnano monete o adesivi per un comportamento positivo. Possono poi riscattare i loro punti alla fine della settimana per un premio.

 

Fonte: https://www.additudemag.com/disruptive-behavior-solutions-classroom-home/?tos=accepted