Papà con ADHD: come avere una relazione calma e amorevole con il bambino ADHD

Visite: 661

Essere padre è una grande responsabilità che richiedere molta attenzione e accuratezza . Questo può essere difficile per i padri con ADHD, che per la natura dei sintomi da cui sono affetti possono trovare difficile

rapportarsi con amore e dare l'incoraggiamento e la fiducia di cui i figli hanno bisogno.

Ci sono alcuni tratti comuni agli uomini con ADHD che possono interferire con la relazione padre-figlio, specialmente quando quei padri sono figli genitori a loro volta con ADHD.

Da giovane, non sapevo di avere l'ADHD. Essendo iperattivo e impulsivo, deve essere stata dura per i miei genitori. Avevo una scarsa autostima e questo ha caratterizzato quasi ogni aspetto della mia vita in quel momento.

Così mi sono immerso negli studi in cui ho avuto successo. Ho sofferto come molte persone con ADHD, ma la mia determinazione mi ha fatto andare avanti.

Quando ho avuto i miei figli, il mio desiderio per loro era che loro raggiungessero ciò che io non ho potuto avere. Entrambi i nostri bambini sono stati diagnosticati con ADHD e, naturalmente, hanno faticato a scuola come ho fatto io. Sfortunatamente, nei miei momenti di frustrazione ADHD, mi sono arrabbiato con loro quando i compiti non venivano consegnati e i voti non erano all'altezza. Queste emozioni hanno costretto i miei figli a chiudersi sull'argomento scuola. Non avevo idea che stavo influenzando negativamente la relazione.

Forse sei un padre con ADHD che ha vissuto un conflitto con tuo figlio. Per quanto stressante possa essere stata questa relazione, crediamo che non sia mai troppo tardi per cambiare te stesso e influenzare il cambiamento positivo.

Il primo passo per migliorare le tue capacità genitoriali è quello di assicurarti di ricevere un trattamento adeguato per il tuo ADHD. Non puoi aiutare tuo figlio se prima non ti aiuti. Hai bisogno di ottenere la diagnosi giusta da un professionista esperto di ADHD e dei suoi trattamenti. Potresti beneficiare dei farmaci. Se hai problemi con la gestione della rabbia, l'abuso di sostanze o comportamenti compulsivi, un terapeuta esperto o un consulente esperto in queste aree potrebbe aiutarti.

Nello sviluppare nuovo stile di paternità ci sono cose molto importanti da considerare.

Sappi che sei determinante e che puoi fare la differenza nella vita di tuo figlio. C'è una grande forza se sei presente nella vita di tuo figlio e un vero vuoto in tua assenza. Sappi che il tuo bambino ha bisogno del tuo amore, della tua approvazione, incoraggiamento, accettazione.

Impegnati a sostituire le cattive abitudini con le buone abitudini. Impegnati ad aiutare il tuo bambino ad avere successo, non importa quanto può volerci

Questo è il modo per mostrare a tuo figlio che lo apprezzi e lo ami:

Mostra al tuo bambino l'amore incondizionato. Ama i tuoi figli non per quello che fanno ma per quello che sono. Una solida fiducia tra voi due ricorderà a vostro figlio che lui o lei può parlarvi di qualsiasi cosa. Il tuo bambino ha bisogno di sapere che lui o lei può sempre contare su di te.

• Non prendere in giro tuo figlio. Non cercare di dire qualcosa se ti senti emotivamente carico o fuori controllo; aspetta che ti senta abbastanza calmo per affrontare obiettivamente i problemi.

Devi conoscere cosa di innervosisce e devi  adottare le idonee misure per scongiurare una reazione eccessiva. Sii un modello da seguire per risolvere pacificamente i conflitti.

Un buon ascoltatore parla meno e fa più domande aperte non richiedono risposte nette sì o no e promuovono una migliore comunicazione. Stabilire un buon contatto visivo e non interrompere.

• Esprimi quanto stimi il tuo bambino. Usa ogni occasione per lodare o condividere qualcosa che possa ispirare tuo figlio. Fornire abbracci e parole di incoraggiamento quando appropriato.

Assicurati che i tuoi commenti positivi su tuo figlio siano molto più numerosi di quelli negativi e che quelli negativi siano dati in modo costruttivo, senza sminuire il bambino.

Pianifica tempo significativo con tuo figlio. I bambini, in un certo senso, creare Tempo D'Amore.Assicurati che il tempo che passi con il tuo bambino sia libero da distrazioni che ti impediscano di concentrarti completamente su di lui o lei.

Quando prometti di trascorrere del tempo con tuo figlio, assicurati di mantenere quell'impegno in modo che lui o lei sappia che confidare su di te. Ciò creerà fiducia tra te e tuo figlio. Comunicare a tuo figlio che cercherai sempre di essere disponibile anche in orari non programmati.

• Insegna a tuo figlio le abilità di auto-aiuto. Quali abilità hai usato per superare le tue difficoltà causate dalle tendenze ADHD? È importante insegnargli a pensare in modo indipendente, porre domande e cercare soluzioni creative. Aiuta il tuo bambino a trovare le sue risposte. Sii un buon ascoltatore e più calmo con i consigli.

• Stabilisci obiettivi realistici per te e il tuo bambino. I tuoi obiettivi potrebbero includere essere un ascoltatore migliore, prestare maggiore attenzione allo stile e ai talenti unici di tuo figlio, o sforzarti di aiutare il tuo bambino ad essere più resistente.

Gli obiettivi per il bambino potrebbero includere sviluppare maggiore sicurezza o aiutare gli altri nel bisogno. Monitora i progressi dei tuoi obiettivi ad intervalli mensili e annuali.

I progressi per il tuo bambino potrebbero essere misurati dalla sua capacità di risolvere autonomamente i problemi e assumersi maggiori responsabilità.

I papà con ADHD possono sicuramente avere problemi di genitorialità a causa dei tratti ADHD. Tuttavia, non è mai troppo tardi per costruire rapporti d'amore con i tuoi figli. Le abilità personali necessarie per guarire le relazioni interrotte possono essere padroneggiate.

Ricorda il ruolo importante che giochi nella vita di tuo figlio e fai la differenza oggi.

Fonte wwwwww.additudemag.com