Adhd deficit di Attenzione e iperattività: Impulsività

Visite: 257

L’impulsività si manifesta nella difficoltà a dilazionare una risposta; a inibire un comportamento inappropriato. I bambini impulsivi rispondono troppo velocemente  (a scapito dell’accuratezza delle loro risposte),

interrompono frequentemente gli altri quando stanno parlando,non riescono a stare in fila e ad attendere il proprio turno.

Oltre ad una persistente impazienza, l’impulsività si manifesta anche nell’intraprendere azioni pericolose senza considerare le possibili conseguenze negative.

Un’ altra conseguenza dell’impulsività è il manifestarsi di un desiderio di ricompensa non dilazionabile e quindi l’incapacità a posticipare le gratificazioni.

Negli adulti l’impulsività si manifesta anche con forme di “invadenza sociale” o con il prendere delle decisioni importanti senza tener conto delle conseguenze che tali scelte potrebbero avere.

Il comportamento inattentivo, impulsivo e iperattivo rappresenta l’espressione funzionale del fatto che, messo di fronte ala scelta tra attesa e immediatezza, il bambino con ADHD sceglie l’immediatezza; quando non può scegliere tende a ridurre la percezione del tempo d’attesa creando o seguendo aspetti non temporali dell’ambiente (si muove o si distrae).

Tale modello spiega come i bambini con ADHD, posti di fronte alla scelta di una piccola ricompensa immediata o una maggiore posticipata nel tempo, scelgano la ricompensa immediata, indipendentemente dalla sua entità; quando il tempo d’attesa viene allungato dall’esaminatore per entrambe le ricompense, sono invece in grado di scegliere la ricompensa maggiore.

Cornoldi C., De Meo T., Offredi F.,Vio C., Iperattività e autoregolazione cognitiva, Erickson

Dott. Andrea Atzeni SOS ADHD Cagliari