ADHD Deficit di Attenzione ed Iperattività: tutto quello che bisogna sapere

Visite: 2962
Adhd occhio

Tutto quello che bisogna sapere sull'ADHD, un interessante panoramica sulle caratteristiche dell'Adhd con risposte alle domande più frequenti.

Quanto velocemente sono aumentati i tassi di diagnosi di ADHD negli Stati Uniti e perché?

La risposta breve è: molto velocemente. I tassi ADHD negli USA erano già alti all'inizio del millennio, ma dal 2003 il numero di bambini e adolescenti con diagnosi è aumentato del 41%.

Oggi più di 6 milioni di giovani hanno ricevuto diagnosi.

E' il segmento della popolazione in più rapida crescita per quanto riguarda la diagnosi e il trattamento farmacologico è ora costituito da adulti, in particolare donne.

I numeri attuali sono sconcertanti: per tutti i bambini di età compresa tra 4 e 17 anni, il tasso di diagnosi è ora di uno su nove.

Per quelli sopra i nove anni, più di un ragazzo su cinque ha ricevuto una diagnosi.

Tra i giovani con una diagnosi attuale, circa il 70 percento riceve farmaci. I tassi degli Stati Uniti sono più alti che in qualsiasi altra parte del mondo.

I deficit di attenzione causati da Social Media Facebook e Twitter non ci stanno portando tutti verso l'ADHD?

Tutti nella società moderna si trovano ad affrontare un nuovo mondo fatto di dispositivi, social media e richieste di attirare rapidamente l'attenzione.

È abbastanza probabile che l'evoluzione della tecnologia si muova più velocemente della capacità del nostro cervello di adattarsi.

Tuttavia, è importante distinguere tra la distrazione che può essere controllata disattivando l'e-mail e l'ADHD vero e proprio che deriva dall'elaborazione inefficiente del cervello di importanti sostanze neurochimiche - tra cui la dopamina e la norepinefrina.

Mentre la maggior parte di noi oggi si trova ad affrontare problemi di distrazione causati dall'ambiente, le persone con ADHD presentano uno svantaggio significativo.

L'ADHD non è solo una scusa per cattivi genitori, bambini pigri, impertinenti e impasticcati?

Questo è un mito diffuso - un mito che sfatiamo dilungandoci ampiamente nel nostro libro, nelle interviste e nei nostri discorsi pubblici.

Nonostante lo scetticismo e gli stereotipi, ricerche sostanziali hanno dimostrato che l'ADHD è un disordine dello sviluppo neurologico fortemente ereditario.

La qualità della genitorialità  non crea ADHD - sebbene possa influenzare lo sviluppo di un bambino - e i bambini con questa condizione non sono pigri, ma invece sono portatori di handicap nella loro capacità di focalizzare l'attenzione e rimanere immobili.

L'ADHD non è un invenzione di aziende farmaceutiche che vogliono vendere medicine?

Le ditte farmaceutiche hanno lavorato duramente diffondere la consapevolezza dell'ADHD mentre alla ricerca di profitti in un mercato globale stimato nell'ultimo anno a $ 11,5 miliardi.

Ma non hanno creato il disturbo. Inoltre, gli studi hanno dimostrato che i farmaci stimolanti possono essere utili per molte persone con il disturbo e sono generalmente sicuri, se usati come prescritto.

Non esiste una "Magic Bullet" e i farmaci devono essere usati con cautela, a causa di potenziali effetti collaterali e valide asserzioni circa la dipendenza.

Ma non dovresti lasciare che le tattiche aggressive delle Case Farmaceutiche ti dissuadano dal provare i farmaci, se un medico dice che ne hai bisogno.

Continuo a sentire che l'ADHD è un "dono". Che cosa significa?

Celebrità, tra cui il rapper Will.i.am e le superstar del business come David Neeleman, fondatore di Jet Blue, hanno parlato dei vantaggi dell'ADHD in termini di creatività ed energia. Molti sostenitori dell'ADHD hanno diffuso l'idea che la condizione sia un "dono".

Noi sosteniamo l'idea che l'ADHD si una sorta di neuro-variabilità che, in alcuni contesti e con il giusto supporto, può offrire vantaggi.

Poniamo che sia un regalo, ma l'ADHD soprattutto una cosa seria, e deve essere gestita per tutta la vita.

Si consideri il nuotatore olimpico Michael Phelps, che è salito alla ribalta solo per poi essere coinvolto da problemi di droga e alcol.
Gli studi longitudinali mostrano che le persone con ADHD, in media, soffrono in modo significativo più problemi di dipendenza, incidenti, divorzi e battute d'arresto accademiche e lavorative rispetto ad altri.

L'ADHD è una questione molto seria.

In che modo i sintomi dell'ADHD variano tra i due sessi?

Molte ragazze con forme iperattive-impulsive e combinate di ADHD guardano e agiscono in modo sorprendentemente simile ai ragazzi con il disturbo in termini di problemi di controllo degli impulsi, comportamento iperattivo e anche pura e semplice estraneità, anche se i loro tassi di comportamento violento sono molto più bassi.

Allo stesso tempo, le ragazze tendono ad essere iperverbali piuttosto che iperattive. La loro impulsività può anche assumere una forma più sottile - per esempio,

una ragazza che è straordinariamente impulsiva può essere meno portata di un ragazzo a correre nel traffico, ma più probabilmente a scegliere indiscriminatamente la prima risposta su un test a scelta multipla (“cognitive” versus “behavioral” impulsivity).

Di norma, le ragazze più spesso dei ragazzi sono fin dalla tenera età socialmente portate a collaborare e conformarsi.

Una conseguenza di questo è che le ragazze con ADHD hanno più probabilità dei ragazzi di diventare ansiose mentre cercano di compensare la loro distrazione.

Le ragazze di solito si preoccupano di più del rendimento scolastico - e in generale di quello che pensano gli altri - rispetto ai ragazzi.

Una ragazza intelligente con ADHD nelle scuole medie e superiori può riuscire a mascherare i suoi sintomi con perfezionismo ossessivo, ma crollare più tardi quando il lavoro diventa troppo difficile.

Inoltre le ragazze, tendono a giudicarsi in modo più severo rispetto ai ragazzi, i dati suggeriscono che anche altre persone, inclusi genitori e familiari, giudicano le ragazze più duramente dei ragazzi quando la disattenzione e l'impulsività riguardano aree di pertinenza tipicamente femminile come prestare attenzione in classe, leggendo, mostrando autocontrollo, empatizzando e cooperando.

La vita può essere particolarmente difficile per la metà circa di tutte le ragazze con ADHD con forme iperattive-impulsive o combinate, perché sono più propense a essere respinte dai propri coetanei che giudicano il loro comportamento come infantile, strano o fuori dal comune.

Quale è il pericolo della mancata diagnosi ADHD?

Le stesse valutazioni rapide e non approfondite che portano a diagnosticare ADHD in modo eccessivo possono anche portare alla mancanza di diagnosi dell'ADHD quando esiste veramente.

Cioè, il medico che insiste sul fatto che lui o lei può rilevare l'ADHD in una breve osservazione clinica può trascurare il fatto che i bambini e gli adulti possono agire in modo molto diverso in uno studio medico rispetto a ciò che fanno a scuola o sul posto di lavoro.

Questo implica che mentre l'eccessiva diagnosi può portare a un sovra-trattamento con farmaci, la sotto-diagnosi può portare alla situazione in cui i bambini che hanno veramente bisogno di aiuto non lo ricevono.

Fonte: What Everyone Needs to Know, by STEPHEN P. HINSHAW, Ph.D., and KATHERINE ELLISON, Oxford University

SOS ADHD Piani Personalizzati Nei Casi di Deficit di Attenzione e Iperattività