ADHD negli Adulti Costo Sociale per Miliardi ogni anno

Adhd begli Adulti

Secondo un rapporto del dell' Agenzia Britannica di studi Think Tank Demos, l'ADHD non diagnosticata e non trattata negli adulti genera elevati costi socio-economici.

Si tratta del peso dovuto a posti di lavoro a bassa retribuzione e alla difficoltà nel formare relazioni con le persone all'interno e all'esterno del posto di lavoro.

Sono infatti elevati i costi che il Regno Unito deve sostenere a favore di adulti ADHD che non sono in grado di lavorare o di svolgere un lavoro a tempo pieno.

"Troppe persone con questa condizione stanno vivendo la vita senza ricevere la diagnosi o il sostegno di cui hanno bisogno per essere felici e soddisfatti e per sfruttare al massimo i loro talenti".

"Molte persone affette da questa patologia soffrono immensamente in tutte le aree della loro vita, compresi l'istruzione, il lavoro, le relazioni e altro, con implicazioni per i loro amici e familiari, per la società in generale e per la borsa pubblica".

Nell’immaginario comune l’ADHD risulta essere un disturbo tipico dell’infanzia, ma il 65% dei bambini iperattivi e incapaci di concentrarsi continuano ad esserlo anche da adulti con meno probabilità di svolgere un lavoro retribuito a tempo pieno,

Si riduce così il loro potenziale produttivo, incidendo sui datori di lavoro e lo stato, a seguito di una riduzione delle imposte e di maggiori spese per le prestazioni sociali.

Le persone con ADHD possono essere invece creative, energiche e dinamiche con il corretto supporto di cui hanno bisogno.

Fonte: www.theguardian.com